Fr. Pierbattista Pizzaballa OFM Nominato Amministratore Apostolico Gerusalemme

Vaticano, 24 giugno 2016 – Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale del Patriarcato di Gerusalemme dei Latini, presentata da S. B. Fouad Twal, in conformità al can. 401 §1 CIC, ed ha nominato Amministratore Apostolico sede vacante il Rev. P. Pierbattista Pizzaballa O.F.M., elevandolo alla dignità di Arcivescovo, assegnandogli la sede Titolare di Verbe.

Curriculum Vitae
Il Rev. P. Pierbattista Pizzaballa è nato in Cologno al Serio, in diocesi e provincia di Bergamo, il 21 aprile 1965. Accolto in Seminario minore della Provincia Francescana di Cristo Re, Bologna, nel settembre 1976, il 5 settembre 1984 ha iniziato il noviziato nel convento de La Verna. Ha emesso la professione temporanea a La Verna il 7 settembre 1985 e la professione perpetua a Bologna il 14 ottobre 1989. Dopo il primo ciclo di studi filosofico – teologici, ha conseguito il Baccellierato in Teologia presso il Pontificio Ateneo Antonianum di Roma. Il 27 gennaio 1990 è ordinato diacono e il 15 settembre 1990 presbitero nella Cattedrale di Bologna da S.E. il Cardinale Giacomo Biffi.

Arrivato in Custodia di Terra Santa il 7 ottobre 1990, ha completato gli studi di specializzazione allo Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme nel 1993. In seguito è stato professore di ebraico biblico alla Facoltà Francescana di Scienze Bibliche e Archeologiche di Gerusalemme.

Ha iniziato il servizio nella Custodia il 2 luglio 1999. Il 9 maggio 2001 è stato nominato Guardiano del convento dei Santi Simeone e Anna a Gerusalemme. È stato impegnato nella pastorale dei fedeli cattolici di espressione ebraica ed è nominato Vicario Patriarcale nel 2005 fino al 2008.

Il Definitorio Generale lo ha eletto Custode di Terra Santa e Guardiano del Monte Sion nel maggio 2004. Il 22 marzo 2010 è stato rieletto. Nel 2013 è stato postulato per un ulteriore triennio. Il suo mandato si è concluso nell’aprile 2016.