COMUNICATO DEL DEFINITORIO GENERALE PER IL TEMPO FORTE DI GENNAIO 2022

Le sessioni del Tempo Forte di gennaio 2022 si sono svolte nei giorni dal 10 al 25 gennaio e sono state introdotte da una riflessione dettata da fr. Fabio Cesar GOMES, Delegato generale Pro Monialibus.

Per le note difficoltà legate alla pandemia l’Incontro del Ministro e del Definitorio generali con i nuovi Ministri provinciali e Custodi, previsto dal 19 al 28 gennaio, è stato posticipato a fine giugno prossimo e avrà luogo, sempre in Curia generale, dal 29 giugno all’8 luglio, immediatamente prima della sessione di Tempo Forte di luglio; alla fine di questa sessione, che in buona parte del mondo segna la conclusione dell’anno sociale, il Definitorio generale ha deciso di dedicare ogni anno 4 giorni alla verifica della propria attività.

Nel pomeriggio di lunedì 10 gennaio il Definitorio generale ha incontrato tutti gli ufficiali della Curia; tale riunione si terrà ad ogni sessione di Tempo Forte come occasione per rafforzare la comunicazione e la collaborazione all’interno della Curia generale.

Nella sessione di gennaio 2022 sono state affrontate 109 pratiche di vario genere, tra cui:

  • ratifiche degli atti di elezioni avvenute in Capitolo, in Congresso capitolare, fuori Capitolo;
  • approvazioni di rose di Candidati al servizio di Ministro provinciale (5);
  • soppressione di Case dell’Ordine (2);
  • concessione di borse di studio e di obbedienze per risiedere presso la Fraternità Beato Gabriele M. Allegra, presso il CISA (8);
  • alienazione di un immobile in una Provincia;
  • ricorsi gerarchici al Ministro generale (2);
  • comminazione della pena in alcuni casi di graviora delicta (3);
  • un caso di apostasia;
  • elezione di un Visitatore generale;
  • studio e condivisione della Relazione al termine della Visita canonica nella Provincia del Santissimo Nome, in Brasile;
  • approvazione del Budget 2022 della Curia generale e delle Case e Entità ad essa collegate;
  • verifica dell’adeguatezza rispetto alle norme per il trattamento dei dati personali (GDPR).

Per la Curia generale, sono stati nominati:

  • Evodio JOÃO, Direttore dell’Ufficio Comunicazioni, anche come Direttore di Acta Ordinis;
  • Pasquale BERARDINETTI, Direttore dell’Ufficio Protocollo, anche come Direttore dell’Ufficio Automazione;
  • a partire dal 1° settembre 2022: Daniel Nicolas RODRIGUEZ BLANCO, della Provincia di N. S. di Guadalupe in America Centrale e Panama, Direttore dell’Ufficio generale di Animazione per la Giustizia, la Pace e l’Integrità del Creato;
  • la Commissione internazionale per accompagnare il processo di revisione ed emendamento delle Costituzioni generali dell’Ordine di Santa Chiara, composta da fr. Fábio Cesar GOMES, Cesare VAIANI, fr. Aidan McGRATH e fr. Angel Maria F. DE PINEDO ARNAIZ;
  • la Commissione per la revisione degli spazi nell’edificio del Collegio Internazionale Sant’Antonio, in Roma;
  • la Commissione composta da Angel Edwin MONTOYA MONTOYA, fr. Francisco GÓMEZ VARGAS e Fr. Hieronimus Yoseph DEI RUPA è incaricata di sistematizzare il materiale che i Presidenti di Conferenza sono chiamati a raccogliere dalle proprie Entità e a inviare al Definitorio generale entro il 3 aprile 2022, relativo al cammino in stile sinodale verso il Capitolo delle Stuoie 2025.

Il Definitorio generale, valutando a più riprese la situazione, dopo un attento processo di discernimento, ha eletto per un triennio il nuovo Governo della Provincia della Santissima Trinità in Cile. Inoltre, molte sessioni sono state dedicate allo studio e all’approfondimento della situazione di diverse Entità, tanto quelle autonome come quelle dipendenti dal Ministro generale.

Alla presenza di fr. Darko TEPERT e fr. Hieronimus Yoseph DEI RUPA, si è discusso e definito il piano di azione della Segreteria generale per la Formazione e gli Studi.

È stato approntato il programma dell’Incontro Del Definitorio generale con i Presidenti di Conferenza, che si terrà in Curia generale dal 17 al 20 maggio 2022.

Si sono trattati i seguenti casi di separazione dall’Ordine:

  • Dispensa dai voti temporanei: 1
  • Prolungamento oltre i tre anni di un indulto di esclaustrazione: 1
  • Dispensa dai voti solenni: 4
  • Passaggio ad altro Istituto: 1
  • Secolarizzazione ad experimentum: 1
  • Secolarizzazione pure et simpliciter: 2
  • Dispensa dagli oneri dello stato clericale e di uscita dall’Ordine: 3

Sono stati inoltrate alla Congregazione per la Dottrina della Fede le informazioni riguardanti tre casi di accuse per graviora delicta.

Il prossimo Tempo Forte è previsto dal 7 al 17 marzo 2022.

A laude di Cristo e del Poverello di Assisi. Amen!

Roma, 16 febbraio 2022
Fr. Giovanni Rinaldi, OFM
Segretario generale