Congresso continentale per i Formatori a Giacarta

 

Il primo Congresso continentale per i formatori del sessennio 2015-2021 è iniziato a Giacarta (Indonesia), nella Casa Monte Rosa, in Puncak. Domenica sera (2 luglio) si sono radunati tutti i formatori delle due Conferenze dell’Asia (EAC e SAOOC). Erano presenti 48 formatori.

Lunedì mattina si è dato inizio ai lavori del Congresso con la santa messa presieduta dal Ministro provinciale della Provincia di S. Michele Arcangelo in Indonesia, fra Adrianus Sunarko, da pochi giorni nominato vescovo di una diocesi nell’arcipelago di Sumatra.

Dopo la santa Messa e la colazione, fra Sinisa, Moderatore del giorno, ha salutato i partecipanti augurando a tutti un buon Congresso. Dopo il saluto iniziale, ha preso la parola fra Adrianus augurando ai partecipanti un buon e fruttuoso lavoro.  È poi intervenuto fra Cesare Vaiani, con una breve introduzione al Congresso, dopo di che si è passati alla presentazione delle due Conferenze da parte di fra Ireneo Tactac (EAC) e fra Peter Moghal (SAOOC).

La seconda parte della mattinata è stata dedicata alla prima relazione da parte di fra Cesare con il titolo “Accompagnamento reciproco nella vita fraterna”. Dopo la relazione e le chiarificazioni su alcuni punti i partecipanti hanno continuato il loro lavoro nei gruppi. Alla fine della giornata ciascun gruppo ha esposto una sintesi del proprio lavoro con i punti più importanti che saranno ripresi poi nel lavoro di “Steering committee”.

La giornata si è conclusa con una serata di canti tradizionali offerta da un gruppo etnico delle vicinanze della casa in cui si svolge il Congresso.