Cronaca del CPO: 2° Giorno di presentazioni (14/6/2018)

Abbiamo iniziato le nostre sessioni mattutine alle 9.30 con un breve momento di preghiera. Il moderatore ha quindi chiesto ai frati arrivati ​​il ​​giorno precedente di presentarsi.

I Fratelli della Conferenza dell’Europa Centrale(COTAF), della Conferenza di Lingua Inglese(ESC),dellaConferenza Nord Slavica  (SLAN),della Conferenza Sud  Slavica (SLAS) e della Terra Santa sono stati invitati a presentare le loro relazioni per 30 minuti. Il contenuto ha riguardato principalmente  tre aree: aspetti socio-economici-politici e culturali e le sfide in gioco, la situazione della Chiesa/vita religiosa e le sfide in gioco e infine le risposte dei frati. Alla  presentazione è seguita  una discussione di 10 minuti in gruppi, quindi osservazioni e sessioni di domande, dopo le quali i frati che hanno rappresentato le Conferenze hanno avuto la possibilità di rispondere alle domande.

I frati hanno mostrato grande interesse per le varie presentazioni con le loro osservazioni e domande poste ai diversi oratori. È stato di vitale importanza ascoltare le diverse sfide che i frati stanno affrontando nelle loro varie Conferenze e le diverse modalità per affrontarle. Per essere profetici nelle nostre varie regioni, dobbiamo investire nella nostra vita fraterna. Abbiamo concluso le nostre sessioni con parole di gratitudine del Ministro generale Fr. Michael Perry a tutti coloro che hanno presentato e per la partecipazione attiva dei frati presenti.

Altre notizie del CPO su: ofm.org/it/cpo2018/