Festa dell’Universita’ Antonianum

Nel contesto dell’Anno della Vita Consacrata, la Pontificia Università Antonianum ha celebrato con una giornata di studio, il 16 gennaio 2015, la “Festa dell’Università e del Gran Cancelliere”, commemorando con gratitudine il decimo anniversario della  concessione del titolo di “Università” da parte di  Sua Santità il Papa San Giovanni Paolo II, l’11 gennaio 2005.

Il programma della giornata di studio dal titolo:

“Tutta la novità della tradizione”, moderata da Fr. Marek Wach ofm, Segretario generale della PUA. Si è iniziato con la “Novità e tradizione presso la Pontificia Università Antonianum” relazione di  Sr. Mary Melone SFA, Rettore Magnifico della PUA; seguita dalla conferenza di S.E.R. Mons. Angelo V. Zani, Segretario della Congregazione per l’Educazione Cattolica, con il tema “Che idea di Università? La prospettiva degli studi ecclesiastici”. La mattina si è  poi chiusa con il saluto di S.E.R. Mons. Paolo Martinelli, OFM Cap, Vescovo ausiliare di Milano, e con l’intervento dal titolo “Fraternità e minorità, tra tradizione e modernità”, da parte del Ministro Generale OFM e Gran Cancelliere della PUA, Fr. Michael A. Perry ofm.

L’evento ha avuto una grande partecipazione di docenti e studenti della PUA e di molti religiosi e religiose della Famiglia Francescana, così come di amici dell’Università che hanno assistito all’atto.

Questa festa ricorda la dichiarazione di S. Antonio da Padova, come “Dottore evangelico” da parte di Papa Pio XII, con il decreto “Exulta Lusitania“, del 16 Gennaio 1946, che è anche la festa dei Protomartiri dell’Ordine francescano, i missionari  San Berardo e compagni, che hanno donato la loro vita all’Onnipotente nel  martirio del 16 Gennaio 1220 a Marrakech (Marocco).

La storia accademica, formativa e di studio dell’ Antonianum come Università Antonianum, risale al 1887, quando l’allora Ministro Generale OFM, il Servo di Dio Fr. Bernardino Del Vago da Portogruaro, rifondò lo Studium Generalis in Roma per tutto l’Ordine, al tempo di papa Leone XIII, che benedisse il 20 novembre del 1890. Nel 1933, Papa Pio XI lo elevò ad  “Ateneo Pontificio”. Sarà Papa Giovanni Paolo II l’11 Gennaio 2005, a concedere il titolo di “Pontificia Università”, essendo allora Prefetto della Congregazione per l’Educazione Cattolica, il Cardinale S. E. Zenon Grocholewski;  Ministro Generale OFM  e Gran Cancelliere della PUA, Fr. José Rodríguez Carballo, ofm; e Rettore Magnifico della PUA, Fr. Marco Nobile ofm.