Formazione Permanente alla Curia Generale

Il 27 e 28 gennaio scorsi, la Fraternità della Casa Generalizia, composta di 40 frati provenienti da 22 Paesi, ha beneficiato di quattro sessioni di Formazione Permanente. Il Ministro Generale, il Definitorio e tutti i membri della Comunità hanno chiuso gli Uffici per riflettere sul tema della Fraternità della Curia nella sua dimensione internazionale.

Nei due giorni di Formazione Permanente è stato trattato il tema: “Costruiamo la fraternità – Dinamiche di relazione per formare una fraternità internazionale”. Ad aiutare nell’approfondire le riflessioni è stato invitato il Prof. Mario Becciu, docente di Psicologia presso l’Università Pontificia Salesiana di Roma, presidente Associazione Italiana di Psicologia Preventiva e Socio fondatore della Società Italiana di Medicina Psico-sociale.

Nel processo di costruzione della fraternità internazionale, il Prof. Becciu ha suddiviso il tema in tre parti: la dinamica relazionale (con Cartografia concettuale di una Fraternità internazionale), la comunicazione di qualità e come fare ed essere squadra e ha concluso, infine, che per costruire una Fraternità internazionale è imperioso “curare la comunicazione, in qualità di riceventi e in qualità di emittenti, in modo di creare le migliori condizioni per la costruzione di relazioni interpersonali positive e soddisfacenti, relazioni che impattano in modo significativo sui nostri livelli di benessere e di salute”.

Le giornate della Formazione Permanente si sono concluse con cena festiva e condivisione artistica delle realità internazionali che compongono la Curia Generale.