Il Re Abdullah II di Giordania riceve il Premio Lampada della Pace ad Assisi

Il 29 marzo 2019, nella Basilica di San Francesco, ad Assisi, in Italia, Sua Maestà King Abdullah II di Giordania ha ricevuto la “Lampada della pace”, per i suoi sforzi in materia di diritti umani, costruzione della pace e dialogo interreligioso.

Durante la cerimonia di premiazione,the il Re ha offerto le seguenti osservazioni:

Per me, la Lampada della pace di San Francesco simboleggia come la pace illumina il nostro cammino verso un futuro migliore per tutte le persone, per ogni fede, paese e comunità.

Ma è nostro compito fornire il carburante per quella luce e ciò che alimenta la pace globale è il rispetto e la comprensione reciproci.

Questo è il motivo per cui è così significativo per me, ricevere la Lampada della Pace da uno che ha fatto così tanto per far progredire la comprensione e il rispetto tra i popoli, mio ​​caro amico, Cancelliere Merkel.

È solo combinando i nostri sforzi che l’umanità incontrerà le gravi sfide di oggi, per risolvere le crisi globali; guarire l’ambiente della nostra terra; e includere tutti, specialmente i nostri giovani, in opportunità e speranza.

San Francesco, il cui santuario è in questa Basilica, è conosciuto in tutto il mondo per la sua compassione verso ogni persona e tutti gli esseri viventi. Tale amore è una guida importante per noi oggi. Le persone del mondo non devono essere le stesse per avere le stesse preoccupazioni, condividere gli stessi bisogni o sperare nelle stesse speranze. Per raggiungere un futuro migliore, dobbiamo trovare un percorso comune.

Nel Sacro Corano, Dio dice:

Nel nome di Dio, il Compassionevole, il Misericordioso,

“Persone! Noi siamo stati creati da una singola coppia di maschio e femmina e ci hai fatto diventare nazioni e tribù, affinché ti conoscessimo. Il più onorato di voi agli occhi di Dio è il più giusto di voi. “(49:13)

Oggi, affinché le persone del mondo si conoscano, abbiamo bisogno di un vero dialogo. Ciò significa parlare onestamente, ascoltare attentamente e agire sui valori positivi che condividiamo tutti.

 

Leggi il testo completo del discorso qui: kingabdullah.jo/en/speeches/during-lamp-peace-award-ceremony-assisi

Testo delle osservazioni: Tutti i diritti riservati © 2001-2019, Royal Hashemite Court

Foto: Andrea Cova – sanfrancesco.org