Incontro di fraternità dei Francescani al Sinodo Amazzonico

I fratelli e le sorelle della Famiglia Francescana, che hanno partecipato al Sinodo per l’Amazzonia, si sono trovati nella Casa Generalizia dei Frati Minori, a Roma, per un momento di fraternità. Domenica 24 ottobre, il gruppo si è recato alla Chiesa di Santa Maria Mediatrice dove ha pregato i vespri insieme alla fraternità, condividendo la cena in un clima di fratellanza e gioia.

La Famiglia Francescana, ha infatti presenziato al Sinodo con una rappresentanza di trenta persone provenienti da diversi Paesi. Tre cardinali, diciassette vescovi, quattro suore, quattro frati e due sorelle dell’Ordine Francescano Secolare, sono stati presenti come “padri sinodali”, uditori ed esperti.

Il Sinodo, che aveva al centro il tema della difesa per la vita dei popoli, della biodiversità e della “casa comune”, è arrivato al risultato di una diagnosi ampia, producendo un documento finale contenente proposte concrete per i “nuovi cammini per la chiesa e per un’ecologia integrale”.