L’arcivescovo di San Paolo annuncia la morte del cardinale Claudio Hummes

È con grande dolore che annuncio oggi la morte dell’Eminentissimo Cardinale Claudio Hummes, Arcivescovo emerito di San Paolo e Prefetto emerito della Congregazione per il Clero, all’età di 88 anni, dopo una lunga malattia che ha sopportato con pazienza e fede in Dio.

Nato a Salvador do Sul (RS) l’08.08.1934, è entrato nella vita religiosa nell’Ordine dei Frati Minori; ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale il 3 agosto 1958 e quella episcopale il 25 maggio 1975. È stato Vescovo diocesano di Santo André (SP), Arcivescovo di Fortaleza e Arcivescovo di San Paolo. È stato nominato membro del Collegio cardinalizio da Papa San Giovanni Paolo II nel Concistoro del 21 febbraio 2001. Dal 2006 al 2011 ha lavorato a fianco di Papa Benedetto XVI a Roma come Prefetto della Congregazione per il Clero.

Tornato in Brasile, ha ricoperto la carica di presidente della Commissione episcopale per l’Amazzonia, della (Conferenza Nazionale dei vescovi brasiliani)  (CNBB) e della Conferenza ecclesiale dell’Amazzonia (CEAMA), recentemente creata.

Invito tutti a elevare preghiere a Dio in segno di gratitudine per la vita operosa del defunto cardinale Hummes e di suffragio in suo favore, affinché Dio lo accolga e gli dia la vita eterna, come lui credeva e sperava. Che Dio accolga nella sua dimora eterna il nostro defunto fratello, il cardinale Claudio Hummes, e faccia risplendere per lui la luce eterna.

Il suo corpo sarà vegliato nella Cattedrale Metropolitana di San Paolo, dove saranno celebrate Sante Messe in orari che verranno comunicati a tempo debito.

San Paolo, 4 luglio 2022

Cardinale Odilo Pedro Scherer
Arcivescovo di San Paolo