Missione Francescana a Cuba: Tre Mesi “Vieni e Vedi”

Tre frati, provenienti da Guatemala, Messico / USA e Irlanda / America Centrale, membri della Missione Internazionale a Cuba, hanno completato un anno e mezzo a novembre di quest’anno, proprio quando sono arrivati quattro nuovi frati. Vengono dalla Bosnia, dall’Egitto, dagli Stati Uniti e dal Brasile. L’internazionalità è fortemente presente anche nelle altre cento congregazioni religiose che lavorano qui. L’obiettivo dei tre mesi è quello di fornire uno spazio per vedere e discernere, prima di prendere una decisione definitiva di optare per Cuba. Il programma include contenuti teorici, esperienze pastorali sia in città che in campagna e accompagnamento personale.

I frati stanno studiando una varietà di temi, tra cui la storia di Cuba e della Chiesa locale; sincretismo religioso (in particolare l’influenza delle religioni africane); realtà politiche, economiche e sociali; il cristianesimo in un ambiente marxista, la storia della vita religiosa come pure la realtà attuale e molti altri temi.

Trascorreranno anche un mese vivendo e lavorando nell’est e nel centro del paese. Saranno ospitati da due diocesi – Bayamo e Ciego de Avila – che sono state identificate come luoghi che necessitano molto del sostegno missionario. Entrambe le diocesi avevano significative presenze OFM in passato. Si spera che la nostra presenza si estenda ancora una volta al di fuori della capitale.

Sulla base delle esperienze, è stata sviluppata una serie di criteri di una pagina, per aiutare i frati e i loro Provinciali a discernere le vocazioni missionarie per Cuba. Se qualcuno è interessato, si prega di contattare l’ufficio della missione a Roma o i frati a Cuba: gfoconaireofm@gmail.com