Natale interconfessionale a Istanbul

Il 25 dicembre 2021, la Comunità Francescana di Istanbul, Turchia, ha aperto le sue porte per un pranzo interconfessionale in occasione del Natale del Signore. A partecipare al pranzo è stato Fra John Wong, Definitore Generale e Presidente della Commissione per il Dialogo dell’Ordine. Erano presenti Fra Éleuthère Makuta, Guardiano di Istanbul, i frati della Comunità, le Francescane Missionarie del Sacro Cuore, musulmani e cristiani rifugiati in Turchia e alcuni carcerati.

“La presenza francescana a Istanbul si concentra sul dialogo interreligioso, basato sui valori francescani di fratellanza e ospitalità” ha detto Fra John, salutando gli invitati al pranzo.

Fra Georges Misange Mutombo, membro della Comunità, ha ringraziato confermando come i frati siano stimati dalla gente e come segno di questo apprezzamento, nel tempo del digiuno islamico del Ramadan, i musulmani invitano i frati per il pasto serale iftar..

Ogni 24 dicembre, il sindaco di Beyoğlu si reca dai frati per gli auguri di buon Natale.

In Turchia ci sono tredici frati minori, nove dipendenti dal Ministro Generale e gli altri dipendenti dalle Province di Argentina e Corea del Sud. I frati sono costantemente impegnati nell’ecumenismo e alla promozione del dialogo interreligioso.