Papa Francesco ha ricevuto in Vaticano i Ministri generali degli Ordini Francescani

Il 10 aprile 2017, Papa Francesco ha ricevuto in Vaticano i 4 Ministri generali degli Ordini Francescani: Michael Anthony Perry, OFM, Mauro Johri, OFMCap., Marco Tasca, OFMConv. and Nicholas Edward Polichnowski, TOR.

Fr. Michael ha parlato con Radio Vaticana riguarda l’incontro con il Papa:

D: Quanto tempo è durata la riunione e quali argomenti avete parlato con Papa Francisco?

R: L’incontro è durato più o meno 35 minuti. Abbiamo parlato anche della sua visita in Egitto e del fatto che fra poco celebreremo gli 800 anni dalla visita di San Francesco a Damietta, in Egitto, dove incontrò il sultano Malik al-Kamil, come passo verso il dialogo con i musulmani. E abbiamo parlato anche di Aleppo: ho fatto una visita in Siria e sono tornato due giorni fa. Sono stato ad Aleppo, a Damasco e a Latakia, dove ho incontrato i frati minori rimasti lì con i cristiani. Volevano tutti ringraziare Papa Francesco per la sua attenzione alla loro situazione di crisi e anche per i soldi che ha inviato recentemente, per i quali già c’è un resoconto dell’uso a favore dei cristiani e anche dei musulmani.

D: Avete potuto cogliere una riflessione del Papa a proposito degli attacchi ai copti in Egitto o della situazione in Siria e in Iraq o per gli attentati in Europa?

R: Ci ha chiesto sempre il sostegno nella preghiera per tutte queste situazioni devastanti.

D: Quali sono stati gli altri argomenti?

R: Abbiamo parlato principalmente dei passi che stiamo facendo per creare una comunione tra  noi, tra i diversi ordini della famiglia francescana. Papa Francesco è stato molto attento.

D: A che punto è questo cammino?

R: Stiamo realizzando vari progetti adesso. Prima di tutto, c’è il processo di riunificazione dell’Università francescana a Roma, tra noi Frati minori, Cappuccini, Conventuali e TOR. Poi ci sono altri progetti per le fraternità in Terra Santa e altri luoghi. Noi generali stiamo parlando più volte l’anno al fine di poter fortificare e sottolineare la dimensione di comunione tra noi. Inoltre, abbiamo parlato dell’importanza della possibilità di permettere ai frati laici di servire, con il ruolo di ordinario, nei rispettivi ordini.

D: Su questo punto dei laici cosa è stato detto? Cosa vi ha detto il Papa?

R: Papa Francesco sta cercando con noi delle possibilità per portare avanti questo progetto. Gli abbiamo lasciato una lettera, come richiesta formale per una dispensa, una grazia per noi frati francescani.

D: Cosa significherebbe per i laici? Un laico cosa potrebbe diventare?

R: Potrebbe diventare guardiano delle confraternite locali, provinciale e anche ministro generale o vicario generale. Tutti i ruoli di servizio nell’Ordine.

Fonte: Radio Vaticana