Primo Corso di Formazione Internazionale per Assistenti OFS-GiFra

Per molti anni gli Assistenti Spirituali Generali dell’Ordine Francescano Secolare (OFS) e la Gioventù Francescana (GiFra) hanno sognato di organizzare un corso di formazione internazionale per assistenti spirituali nazionali da fare insieme in un unico luogo. Con l’aiuto dei quattro Ministri Generali (OFM, OFMCONV, OFMCAP, TOR), la Conferenza degli Assistenti Spirituali Nazionali degli Stati Uniti, la Fraternità Nazionale della Corea del Sud e la Presidenza del Consiglio Internazionale dell’Ordine Francescano Secolare (CIOFS), il sogno si è finalmente realizzato il 10-15 novembre 2019.

Il corso di formazione si è tenuto presso il Collegio Seraphicum dei Frati Conventuali a Laurentina (Roma) con la partecipazione dei frati di tutte e quattro le Obbedienze in Africa, Asia, Europa, Nord America, Sud America. Il momento clou della settimana è coinciso con la presenza di fr. Carlos Alberto Trovarelli, Ministro Generale dei Conventuali (in rappresentanza della Conferenza dei Ministri Generali), fr. Amando Trujillo Cano TOR, ex Assistente Spirituale Generale e ora Ministro generale TOR, Tibor Kauser OFS, Ministro Generale OFS / GiFra e Ana Fruk, membro del consiglio di presidenza OFS. La loro presenza ha significato molto per i partecipanti, soprattutto per il tempo prezioso che tutti i relatori hanno dedicato mentre condividevano le loro conoscenze, esperienze e il loro amore per l’OFS / GiFra.

Il corso aveva lo scopo di risvegliare non solo la conoscenza dell’OFS / GiFra, ma anche di riaccendere negli assistenti l’amore per il loro servizio di assistenti spirituali, tenendo presente che la conoscenza è fondamentale per un servizio migliore e adeguato, ma si dovrebbe sempre evitare la tentazione di rimanere al livello della mente senza collegare il cuore.

Si spera che tutti gli argomenti trattati durante il corso vengano condivisi tra i fratelli e le sorelle di tutto il mondo che non hanno potuto essere presenti per vari motivi. È responsabilità di ogni assistente spirituale prendere sul serio le parole di San Francesco d’Assisi “ricominciamo, perché fino ad ora non abbiamo fatto nulla” impegnandoci nella formazione permanente affinché tutti gli assistenti spirituali dell’OFS e della GiFra possano essere annoverati tra quelle “persone idonee e ben preparate scelte per il servizio di assistenza spirituale”. (OFS GGCC art. 88.1)