RETE FRANCESCANA DI SOLIDARIETÀ: SEMI DI PACE IN LITUANIA

Vorrei ancora una volta esortare all’accoglienza dei tanti rifugiati, nei quali è presente Cristo, e ringraziare per la grande rete di solidarietà che si è formata”. Papa Francesco, Angelus di domenica 13 marzo 2022.

La Rete Francescana di solidarietà: semi di pace è attiva anche in Lituania, nella Provincia Francescana di San Casimiro. Fra Evaldas Darulis, il Provinciale, condivide con noi la sollecitudine di poter prestare un aiuto: “Da quando è scoppiata la guerra in Ucraina, ci siamo riuniti come Definitorio  per organizzarci su  come poter aiutare concretamente i profughi”.

 Come azione concreta, la Provincia ha deciso di aprire le porte di conventi e parrocchie: “Abbiamo calcolato che possiamo accettare 48 rifugiati dall’Ucraina nei conventi in Lituania. Una famiglia vive già a Vilnius e due a Klaipeda,  un bambino frequenta il nostro asilo a Klaipeda e un altro frequenta la nostra scuola a Kretinga. Stiamo preparando la casa parrocchiale di Kretinga per accogliere i rifugiati”.

La Rete Francescana è un progetto che consiste nel condividere, attraverso il nostro sito www.ofm.org e altri canali, le iniziative di accoglienza, carità e accompagnamento che i frati della Famiglia Francescana svolgono nel mondo al fine di essere vicini e di prendersi cura della sofferenze e miserie generate in tante situazioni di povertà e disagio.

Vi riportiamo la lettere in diverse lingue:

Deutsch – English – Español – Français – Hrvatski – Italiano – Português