Saluti per la Festa della Luce

Auguriamo al popolo dell’India e ai suoi Leaders, secolari che religiosi, una felicissima Festa delle Luci.  E’ davvero una gioiosa e spirituale esperienza vedere tutte le case, gli uffici e i luoghi di culto illuminati con milioni di luci e candele. Tutte le luminose luci e candele esprimono la vera essenza della Festa, cioè, il profondo desiderio di ogni essere umano perché la luce vinca l’oscurità, il bene vinca il male, la verità vinca la falsità e il dharma vinca l’adharma. La luce simbolizza l’illuminazione, il sapere, la conoscenza, la saggezza.  Ciò che è esteriormente luce è interiormente saggezza. Sia la celebrazione del Deepavali un vivo richiamo dell’importanza della conoscenza e di una vita retta. Sia un richiamo vivo a cercare la via del dharma, della rettitudine, della bontà, della verità e della giustizia. Sia l’affermazione dell’universale e umana fiducia che alla fine sia il bene a trionfare e non il male.

Il mondo intero sia sempre interessato alla Luce e alla Verità. Il motto della nazione indiana è “Satyameva Jayate”, “La Verità solo è vittoriosa”. Possa la celebrazione della Festa delle Luci illuminare le menti e i cuori di tutto il popolo ad adoperarsi per il benessere e la felicità di tutti, “loka samastha sukhino bhavantu”. Ishavasyopanishad, verso 1, ci invita a guardare al mondo come il luogo di dimora del Signore, “Ishayaopanish idam sarvam”; ogni cosa in questo mutevole mondo è avvolta dal Signore. Sicché, tutti sono esortati a vivere e a lavorare nel mondo con la consapevolezza della Divina Presenza, con uno spirito di rinuncia e di distacco, libero dalla cupidigia e dalla bramosia e con amore, rispetto e sensibilità. Il desiderio e preghiera di ogni essere umano dai tempi vedici è “Loka samastha sukhino bhavantu”, il mondo intero sia felice. Siamo in grado di mantenere il mondo felice e pacifico quando ci rendiamo conto che l’intero mondo è pieno della presenza del Signore – “Isha vasyam idam sarvam”.

Pertanto, sia ogni diya che si accende per il Deepavali Festival sia accesa nella consapevolezza della Divina Presenza dentro, e con la preghiera dei saggi e dei santi, “Guidaci Signore dall’irreale al reale; dall’oscurità alla luce; dalla morte all’immortalità”. Questa Festa porti buona volontà, condivisione, pace e prosperità al mondo intero. Felice Deepavali a tutti!