Venerabile Antonietta Giugliano, Fondatrice delle Suore Piccole Ancelle di Cristo Re

Il 21 dicembre 2018, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in udienza Sua Eminenza Rev.ma il Card. Giovanni Angelo Becciu, Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, ed ha autorizzato la medesima Congregazione a promulgare il Decreto riguardante le virtù eroiche della Serva di Dio Antonietta Giugliano, Fondatrice delle Suore Piccole Ancelle di Cristo Re, nata a New York (Stati Uniti) nel 1909 e morta a Portici (Napoli-Italia) nel 1960.

La Venerabile Antonietta Giugliano, formatasi nella spiritualità francescana sotto la guida del Venerabile Sosio Del Prete, sacerdote OFM, nel 1935 diede avvio ad Afragola (Na) all’Istituto Piccole Ancelle di Cristo Re. La nuova fondazione intendeva offrire una risposta cristiana ad alcune emergenze sociali del territorio, in particolare l’assistenza degli anziani abbandonati e l’educazione dei figli del popolo. Madre Antonietta mise generosamente a disposizione del progetto caritativo ispirato da Padre Sosio i propri beni di famiglia e soprattutto le sue virtù cristiane ed umane. Perfezionatasi nell’umiltà e nella fortezza attraverso sofferenze morali e fisiche, morì a Portici (Na) circondata da vasta fama di santità. La Causa per la sua beatificazione prese avvio nell’anno 2006.