Visita alle Clarisse colpite dal terremoto

Sabato 12 novembre 2016 il Ministro generale, fr. Michael Anthony Perry, OFM, accompagnato dal Delegato generale Pro Monialibus, fr. Fernando Mendoza Laguna, OFM, si è recato presso il monastero “Santa Chiara” delle Sorelle Clarisse, in via Vitellia a Roma, dove sono ospiti le otto Sorelle del monastero di Rieti, danneggiato dai recenti terremoti, specialmente da quello del 30 ottobre u.s.

Dopo la celebrazione eucaristica, presieduta dal Ministro e a cui hanno concelebrato fr. Fernando e fr. Giovanni, le Sorelle hanno avuto la possibilità di salutare personalmente fr. Michael e di dialogare con lui. In questo gioioso scambio fraterno, il Ministro generale ha condiviso la sua esperienza, in particolare la recente visita in Asia per il Capitolo continentale delle Stuoie dei Giovani Frati, tenutosi in Vietnam, e per la celebrazione del 10° anniversario di presenza dei Frati in Myanmar.

Le Sorelle del monastero di Rieti hanno presentato quanto emerso dal sopralluogo al loro monastero, avvenuto il giorno precedente: la struttura del campanile, pur non essendo crollata, oscillando ha lesionato in maniera seria sia la chiesa che parte del monastero. Il resto del monastero, non gravemente danneggiato, necessita comunque di qualche lavoro di consolidamento affinché le Sorelle possano tornare ad abitarlo in sicurezza. Prima dei saluti, accompagnati dall’impegno a pregare reciprocamente le une per gli altri, le Sorelle hanno voluto scattare la fotografia di gruppo davanti al mosaico che rappresenta San Francesco e Santa Chiara d’Assisi, per affidare gli Ordini francescani all’intercessione dei loro Santi fondatori.