Visita fraterna alla Provinica San Francesco d’Assisi – Brasile

Fr. Michael Anthony Perry, ofm, ha realizzato una visita fraterna alla Provincia San Francesco d’Assisi, nello Stato di Rio Grande do Sul in Brasile, tra i giorni 3 e 8 giugno. Con lui stava Fr. Valmir Ramos, ofm, Definitore per America Latina. Arrivato nel giorno 3 giugno a Porto Alegre dove è la Curia Provinciale, Fr. Michael ha iniziato la visita dialogando con alcuni confratelli anziani ed infermi. Ancora nella Curia ha incontrato il Definitorio Provinciale per ascoltare e condividere le sfide dell’animazione dell’Ordine. Nel giorno 4 giugno, il Ministro generale ha visitado la grande opera sociale coordinata dai frati della Provincia, il CPCA (Centro de Promoção da Criança e do Adolescente) ubicado nella periferia di Porto Alegre. Il CPCA mantiene diversi progetti di protezione e sviluppo di migliaia di bambini ed adolescenti poveri e di strada.

Nel giorno 5 Fr. Michael ha incontrato i frati della Provincia a Daltro Filho, Imigrante, e ha condiviso alcune riflessione riguardo l’identità francescana, la nostra missione oggi e alcune sfide dell’Ordine davanti ai cambiamenti veloci nel mondo, nella Chiesa e nello stesso Ordine universale. Fr. Inacio Dellazari ed i confratelli della Provincia hanno avuto l’oportunità di condividere un po’ della vita della Provincia con le sue sfide.

Tornato a Porto Alegre nel giorno 6, ha celebrato con la Famiglia Francescana nella Parrocchia San Franesco e ha condiviso un momento di fraternità. Oltre la fraternità dell’OFS, erono presenti le suore di almeno 5 altri istituti francescani e laici della Parrocchia.

In mattinata nel giorno 7 Fr. Michael ha potuto conoscere l’Istituto di studi superiori dei confratelli Capucini a Porto Alegre, ESTEF (Escola Superior de Teologia Fanciscana). In questo istituto i nostri frati studente frequentano il corso di Teologia e dei corsi di spiritualità francescana ed alcuni dei nostri frati professori insegnano lì.

Alla conclusione della visita, Fr. Michael ha celebrato con le sorele clarisse nel Monastero San Damiano a Porto Alegre. Era il giorno del suo compleanno, festeggiato con i confratelli della Curia Provinciale.