Contatti
NEWS

San Pietro Battista Blasquez (1542 – 1597)

Fondatore della Provincia OFM nelle Filippine

06 Febbraio 2024

Pietro Battista Blasquez nacque in Spagna nel 1542; a 22 anni entrò nell’Ordine Francescano e dopo aver terminato gli studi ed essere stato predicatore per molti anni, nel 1580 partì missionario per il Messico.

Successivamente, fu inviato nelle Filippine; a Manila fondò una nuova Provincia – che oggi porta il suo nome - della quale venne eletto Ministro nel 1591. Durante il suo ministero furono eretti molti conventi e lui stesso, a piedi nudi, portò il Vangelo in tutte le isole dell’arcipelago.

La sua fama di missionario arrivò fino al re di Spagna, che volle inviarlo missionario in Giappone.
Qui purtroppo la sua opera evangelizzatrice si scontrò con le scelte politiche dell’imperatore Hideyoshi: ad una prima fase fiorente, nella quale Pietro fondò conventi e ospedali in diverse parti del paese, si oppose un declino veloce e inesorabile. I governanti locali erano contrari alla diffusione del cristianesimo nell’impero, perciò Hideyoshi si vide costretto a mettere al bando tutti i missionari cattolici.

Per questo motivo Pietro Battista, i suoi cinque confratelli e diciassette terziari francescani, furono arrestati e condannati al supplizio della crocifissione. Portati nella città di Nagasaki, torturati ed esposti al pubblico ludibrio, subirono il martirio il 5 febbraio 1597. Insieme con essi furono martirizzati il gesuita Paolo Miki e due suoi catechisti.
Questi martiri sono stati beatificati il 14 settembre 1627 da papa Urbano VIII e canonizzati l’8 giugno 1862 da papa Pio IX.

Il nostro più sincero augurio ai fratelli della Provincia San Pedro Bautista nelle Filippine!

Cfr. Frati Minori Santi e Beati, a cura di Fr. Silvano Bracci, OFM e Sr. Antonietta Pozzebon, FMSC. Editrice Velar, 2009, p. 258

Potrebbe interessarti anche: