Contatti
NEWS

Il Ministro generale in Costa d’Avorio

Provincia del Verbo Incarnato

27 Febbraio 2024

Dopo la permanenza in Togo, il Ministro generale, Fr. Massimo Fusarelli, e il Definitore generale, Fr. Victor Quematcha, hanno proseguito la visita alla Provincia del Verbo Incarnato in Costa d’Avorio, dal 23 al 26 febbraio.

I fratelli hanno visitato diverse zone e fraternità del paese, sempre accolti con gioia e molto entusiasmo dai fratelli e dalle sorelle della Famiglia francescana. Si sono recati nella regione di Koumassi, poi hanno raggiunto la città di Abidjan, dove hanno visitato l’Istituto Missionario Cattolico. Sono stati nella fraternità “San Silvestro” di Yopougon Andokoi, dove l’incontro si è svolto in una bella cornice verde, sotto gli alberi di gomma, tanto da far esclamare al Ministro: “Eccoci nella fraternità ecologica!”. Qui Fr. Massimo ha visitato anche la cappella del “Volto Santo”, per poi impartire la benedizione sui fratelli studenti e donare loro un tau come segno di incoraggiamento nella loro formazione.

Dopo una breve sosta presso la parrocchia di Sant’Andrea Kagwa, affidata alla cura pastorale dei frati di Andokoi, si è recato verso il Monastero di Santa Chiara di Abobo-té, dove ha recitato i vespri insieme alle sorelle clarisse. Durante la preghiera, meditando sull’esperienza della trasfigurazione, il Ministro ha invitato i presenti a passare dalla solitudine del deserto alla costruzione della fraternità: «È insieme, nella fraternità, che ci lasciamo illuminare da Cristo vittorioso sulla sofferenza e sulla morte; è insieme, nella fraternità, che impariamo ad ascoltare il Figlio amato del Padre».

Nei giorni seguenti, Fr. Massimo ha ricevuto una delegazione delle Suore Francescane dell’Immacolata Concezione, per poi visitare la parrocchia Saint Etienne (S. Stefano) di Koumassi, dove ha presieduto la celebrazione eucaristica. Nella sua omelia, il Ministro generale ha sottolineato che siamo tutti figli amati del Padre, perché amati in modo unico da Dio; come Francesco d’Assisi, «ogni cristiano è invitato a trovare nelle parole di Gesù la misura del proprio pensiero, delle sue azioni, della sua vita». 

Dopo la messa, Fr. Massimo ha incontrato i fratelli e le sorelle dell’Ordine Francescano Secolare e ha concluso la visita inaugurando e benedicendo la statua di Santo Stefano offerta alla parrocchia da alcuni benefattori locali.

Potrebbe interessarti anche: