Messaggio di solidarietà per i Frati che vivono in Sri Lanka

Fr. Cielito Almazan, OFM
Ministro Provinciale
Provincia di San Pietro Battista
Manila, Filippine

Roma, 2 maggio 2019

Caro fr. Cielito,

il Signore ti dia pace!

Scrivo a te affinché tu possa trasmettere da parte nostra la preghiera e la solidarietà a Fr. Edward Jeyapalan, OFM e a tutti i nostri frati della Fondazione in Sri Lanka, in questo momento particolare della storia del Paese, della Chiesa e dell’Ordine.

Da quando abbiamo saputo degli attacchi terroristici contro civili e cristiani innocenti, i fratelli di tutto l’Ordine hanno pregato per la popolazione dello Sri Lanka, e in modo ancor più speciale per le famiglie più direttamente colpite. Hanno invitato anche i cristiani delle parrocchie, delle scuole, dei centri di aggregazione sociale dove sono presenti ad unirsi a questo gesto spirituale di solidarietà.

La comunità cristiana dello Sri Lanka ha dimostrato al mondo la forza della grazia redentiva di Cristo. Abbiamo ascoltato famiglie cristiane che, mentre piangevano i loro cari, hanno offerto il perdono ai responsabili degli attacchi, piuttosto che alimentare odio e spirito di vendetta. Questa testimonianza del messaggio del Vangelo parla ad ogni essere umano indipendentemente dalla propria appartenenza religiosa e anche a coloro che si qualificano non credenti.

Dio benedica te, Fr. Edward, Presidente della Fondazione, e tutti voi frati della Fondazione Francescana in Sri Lanka, con il coraggio, la sapienza, la pazienza e la fortezza, mentre accompagnate la vostra gente offrendo loro consolazione spirituale in mezzo alla violenza, continua e ripetuta, contro i cristiani. Vi prego di estendere i miei speciali saluti a Sua Eminenza Card. Malcom Ranjith e agli altri membri della gerarchia là dove i frati svolgono il loro servizio nella Chiesa locale offrendo guida spirituale e promuovendo i valori al cuore del Vangelo in mezzo a sofferenza e dolore.

Che l’impegno dei nostri frati aiuti a promuovere un più profondo spirito di dialogo e di pace tra tutti i popoli dello Sri Lanka, costruendo ponti di comprensione e di armonia.

Vostro fratello in Cristo e in san Francesco,

Fr. Michael A. Perry, OFM
Ministro generale e Servo

 

Download PDF