Contatti
NEWS

Visita del Vicario generale in Venezuela

70 anni della nuova presenza francescana nel paese

06 Giugno 2024

Il 31 maggio la Custodia dell’Immacolata Concezione del Venezuela ha celebrato con grande gioia e devozione i 70 anni della restaurazione della presenza francescana in Venezuela. Si parla di restaurazione perché non è la prima volta che i frati arrivano in territorio venezuelano: nel 1515 arrivarono sulla costa di Cumaná inviati dall’isola di Hispaniola, l’attuale Repubblica Dominicana e Haiti. Successivamente, nel 1575, i frati della Provincia della Santa Croce della Hispaniola inviarono frati missionari che fondarono il convento di San Francisco de Caracas e la Chiesa dell’Immacolata Concezione.

La celebrazione si è svolta presso la chiesa Cristo Rey del 23 de Enero a Caracas, riunendo la fraternità francescana e numerosi fedeli. Il 30 maggio, vigilia della celebrazione, si è tenuto l’incontro con la Famiglia francescana, nel quale si sono condivise le esperienze relative al servizio dei frati nelle terre venezuelane, si è ripercorsa la ricca storia dell’Ordine e si è parlato anche del futuro che si vuole abbracciare.

Il culmine dei festeggiamenti è avvenuto con una solenne Eucaristia di ringraziamento presieduta il 31 maggio da Fr. Ignacio Ceja, OFM, Vicario generale dell’Ordine, alla quale hanno partecipato anche Fr. César Kulkamp, ​​​​OFM, Definitore generale, e Fr. Juan Manuel Bujan, OFM, Ministro della Provincia di Santiago di Compostela (Spagna), da cui dipende la Custodia. Presenti anche i frati della Custodia e la comunità locale, che si è riunita in spirito di gratitudine e di speranza.

La celebrazione di questi 70 anni segna una tappa significativa nella storia della presenza francescana in Venezuela, riaffermando l’impegno dei frati nella loro missione di servizio e di evangelizzazione, rendendo presenti le orme di Francesco d’Assisi nel Paese.

Potrebbe interessarti anche: