COMUNICATO DEL DEFINITORIO GENERALE PER IL TEMPO FORTE DI SETTEMBRE 2021

Dal 1° al 20 settembre 2021 hanno avuto luogo le intense sessioni di riunione del Definitorio generale.

I primi tre giorni sono stati dedicati alla conoscenza reciproca dei membri del Definitorio, con l’apporto del dott. Raffaele Mastromarino, e all’approfondimento dei compiti di governo e di animazione, in dialogo con fr. Aidan McGrath.

Dal 6 settembre si è entrati nel vivo del lavoro di programmazione del sessennio, con la studio approfondito della redazione definitiva del Documento finale del Capitolo generale 2021 e dei Mandati e Orientamenti affidati all’azione del Definitorio generale. Si sono abbozzate alcune linee operative che verranno condivise con i Segretariati e gli Uffici della Curia, in modo da poterle definire nel corso del Tempo Forte di novembre e così poterle offrire a tutti i Frati dell’Ordine.

Il Definitorio ha incontrato tutto il personale delle Segreterie e degli Uffici e, come già reso noto, ha provveduto sia alle elezioni dei tre Segretari, del Procuratore e del Guardiano della Curia, sia alla nomina di altro personale per gli Uffici della Curia, confermando alcuni degli ufficiali. È stato inoltre avviato il processo per la ristrutturazione dell’Ufficio Comunicazioni, all’interno del più ampio progetto di riorganizzazione dell’organigramma e del funzionamento della Curia generale.

Sono state definite le Conferenze di competenza per ciascuno dei membri del Definitorio, oltre che i referenti per le Case e le Entità missionarie dipendenti dal Ministro generale.

È stato istituito l’Ufficio generale per la Tutela dei Minori e degli Adulti Vulnerabili, individuando in fr. Albert SCHMUCKI, Definitore generale, il Direttore, il quale sarà affiancato fin da subito da fr. Isauro Ulises COVILI LINFATI, Vicario generale; in futuro si nomineranno altri membri di tale Ufficio.

Si è provveduto a predisporre il lavoro per la redazione finale degli Statuti generali, comprensivi degli emendamenti approvati dal Capitolo generale. Il testo sarà promulgato a partire dal 29 novembre 2021.

Sono stati ratificati gli atti delle elezioni avvenute sia durante i Capitoli di alcune Province e i rispettivi Congressi capitolari, sia in sede extra-capitolare.

Sono stati eletti i seguenti Visitatori generali:

  • Edwin de Jesús ALVARADO SEGURA per la Provincia di San Felipe de Jesús, in Messico;
  • Marcel TSHIKEZ KANGWEI per la Provincia del Verbo Incarnato, in Africa occidentale;
  • Darko TEPERT per la Pontificia Accademia Mariana Internationalis, in Roma;
  • César KÜLKAMP per il Collegio Internazionale Sant’Antonio, in Roma;
  • João Carlos KARLING per la Custodia di San Benedetto dell’Amazzonia, in Brasile;
  • Valmir RAMOS per la Provincia di San Francisco de Quito, in Ecuador;
  • Noel MUSCAT per la Provincia di San Tommaso Apostolo, in India; il quale sarà affiancato da fr. Michael D’CRUZ, come Assistente.

Il Ministro generale si recherà nella Custodia dei Martiri del Marocco ed effettuerà personalmente la visita canonica ai Frati di questa entità da lui dipendente.

Inoltre, fr. Caoimhín Ó LAOIDE è stato nominato Delegato generale per il processo di unificazione dei sei Province statunitensi, mentre il Vicario generale, fr. Isauro Ulises COVILI LINFATI è stato scelto come Delegato generale per seguire e offrire supporto alla Provincia di San Francisco de Quito, in Ecuador.

Sulla base dell’esperienza positiva del Capitolo generale e dopo aver valutato tutti i diversi aspetti, si è deciso di svolgere in presenza presso al Curia generale sia l’Incontro con i Visitatori generali, dal 15 al 19 novembre 2021, sia con i nuovi Ministri provinciali e Custodi, dal 19 al 28 gennaio 2022.

Si sono trattati i seguenti casi di separazione dall’Ordine:

  • Indulto di esclaustrazione per un anno: 2
  • Indulto di esclaustrazione per tre anni: 2
  • Dispensa dai voti temporanei: 1
  • Dispensa dai voti solenni: 4
  • Secolarizzazione ad experimentum: 2
  • Dispensa dagli oneri derivanti dall’ordinazione presbiterale: 5

Sono stati inoltrate alla Congregazione per la Dottrina della Fede le informazioni riguardanti due casi di accuse di graviora delicta.

Dopo le celebrazioni alla Verna in occasione della solennità dell’impressione delle stimmate di San Francesco, a cui hanno partecipato il Ministro, il Vicario e tre Definitori, nei giorni 18 e 19 settembre il Definitorio generale si è recato ad Ariccia, presso la Casa delle Religiose Francescane di Sant’Antonio, per un incontro fraterno di verifica di questa sessione di Tempo Forte. È stato inoltre possibile celebrare i primi vespri della XXV Domenica del tempo ordinario con le Sorelle Clarisse del Monastero di Albano.

Il giorno 20 settembre 2021 ha avuto luogo l’ultima sessione di lavoro, dedicata in particolare a pratiche amministrative (plichi).

Il giorno 13 ottobre p.v. si svolgerà una riunione straordinaria del Definitorio generale, mentre la prossima sessione ordinaria del Tempo Forte si terrà dal 3 al 19 novembre 2021, durante la quale si svolgerà in presenza presso la Curia generale l’Incontro con i Visitatori generali (15-19 novembre).

A laude di Cristo e del Poverello di Assisi. Amen!

 

Roma, 5 ottobre 2021

Fr. Giovanni Rinaldi, OFM
Segretario generale