La nostra vocazione: tra abbandoni e fedeltà

Questo sussidio è stato preparato dalla Commissione per il “Servizio di Fedeltà e Perseveranza” voluta dal Capitolo Generale del 2009 e riconfermata da quello del 2015 (Decisione n. 6).

Questo sussidio si propone l’obiettivo di riflettere sul fenomeno dei frati che scelgono di abbandonare l’Ordine e soprattutto sulle motivazioni che accompagnano questa decisione. A partire dalla convinzione che anche tutti i frati che restano nell’Ordine sono interpellati da questa realtà, vengono proposte delle piste di riflessione e anche dei percorsi formativi che possano aiutarli a conoscere e interpretare questi dati e soprattutto ad incoraggiare la loro fedeltà e perseveranza.

Le nostre riflessioni e interrogativi vorrebbero piuttosto essere un invito a entrare in dialogo ai vari livelli dell’Ordine sul tema degli abbandoni. Sarebbe dunque auspicabile che le proposte servissero alla condivisione tra noi, prima a livello delle Conferenze dei Ministri provinciali, che poi sarebbero invitate a suggerire delle proposte alle singole entità, in particolare ai responsabili per la formazione degli Under 10, e ai moderatori della Formazione permanente e ai guardiani.

DOWNLOAD PDF

EnglishEspañolItaliano