IN MEMORIA DI MONSIGNOR FABIO DUQUE JARAMILLO, OFM (1950-2022)

Il 9 febbraio 2022, a Medellín, è tornato alla Casa del Padre
Mons. Fabio Duque Jaramillo, OFM,
vescovo di Garzón, Colombia, all’età di 71 anni.

Mons. Fabio era nato ad Armenia, capoluogo del dipartimento di Qundio, Colombia, il 12 maggio 1950. Aveva emesso i primi voti il 15 gennaio 1972, voti solenni il 1° febbraio 1975 ed ordinato Presbitero il 29 novembre 1975.

Licenziato in Filosofia e Teologia presso la nostra Università San Bonaventura di Bogotá aveva ottenuto un dottorato in Liturgia presso il Pontificio Ateneo Sant’Anselmo di Roma (1985-1990).

Numerosi i servizi alla sua Provincia, come Vice-Maestro dei Novizi, Vice-Maestro dei Professi Temporanei, membro del Consiglio, Decano e professore di Liturgia e Patristica della Facoltà di Teologia dell’Università San Bonaventura a Bogotà, professore invitato di Liturgia presso l’Istituto Regina Mundi a Roma, Guardiano del Convento San Bernardino a Bogotà, Presidente della Commissione del Dialogo con le Culture dell’Ordine, Vicario parrocchiale a San Francesco d’Assisi a Barranquilla.

Dal 1994 al 2003 era stato al servizio della Santa Sede presso il Pontificio Consiglio della Cultura come Officiale e, dal 1997, come Sotto-Segretario.

Nominato vescovo di Armenia da Papa Giovanni Paolo II il 29 novembre 2003, aveva ricevuto l’Ordinazione episcopale il 31 gennaio e, otto anni dopo, nel 2012, era stato nominato vescovo di Garzón da Papa Benedetto XVI, servizio che ha svolto fino alla sua morte.

Lo affidiamo al Signore, pregando per la sua anima affinché sia accolta nella pace eterna dei servitori buoni e fedeli.